Esercizi Addominali: Circuito Con Esercizi Per Tonificare L’Addome

Livello Avanzato
Basso Impatto, Forza, Resistenza, Bassa Intensità
Addominali
27:00 Min
54 Kcal
Condividi questo workout
Descrizione Allenamento:

Allenamento di 27 minuti completamente dedicato alla tonificazione degli addominali che sollecita sia il retto addominale che il trasverso.

L’allenamento è di livello avanzato, senza dimenticare che per una tipologia di workout come questo non vanno considerate le calorie consumate, ma l’intensità utilizzata per eseguire gli esercizi.

La struttura di questo workout non prevede nessun riscaldamento, ma faremo direttamente un lavoro mirato proprio per agevolare l’inserimento di altri video per completare la sessione giornaliera, oppure per utilizzarlo in maniera singola, magari con un breve video di riscaldamento prima di iniziare.

Leggi La Descrizione Completa e La Tabella di Allenamento.

Sarà sempre importante avere una buona esecuzione dei movimenti e cercare sin dal primo esercizio di avere un buon ritmo e una buona sincronia tra respiro e movimento.

Ti faccio questa piccola parentesi perché respirare bene durante il movimento ti permetterà di agire meglio sulla fascia muscolare addominale, e in particolar modo su quella profonda.

Per avere degli ottimi risultati sul muscolo addominale non serve fare 10-100 o 1000 ripetizioni, la cosa più importante è assumere la corretta posizione così da non compromettere la colonna vertebrale, la schiena e creare compensazioni, in più dobbiamo eseguire bene il movimento.

Un buon lavoro sugli addominali ci spiana la strada per avere sia un corpo elastico e tonico, ma anche una buona stabilità muscolare e una migliore percezione dei movimenti, senza dimenticare che un addome ben allento ci aiuta a modellare meglio il tronco, i fianchi e buona parte della parte inferiore del corpo.

Ti consiglio sin da subito in questo video di prendere un buon ritmo e di divertirti a fare più ripetizioni possibili nel momento in cui si susseguono gli stessi esercizi.

Cerca di essere precisa nel momento in cui faremo torsione del tronco e mano al piede opposto, in questo esercizio la differenza in senso positivo lo farà la chiusura del corpo e la contrazione dell’addome nel momento in cui toccherai la mano al piede.

Non eseguire questo esercizio velocemente o senza sollevare le spalle, occhio però allo stesso tempo di non irrigidire il collo o avere la testa che spinge indietro.

Inspira quando sei giù ed espira quando andrai in chiusura, senza dimenticare di non perdere la contrazione addominale fino a quando non ritornerai completamente a terra per poi riprendere il via ed andare in chiusura dall’altra parte.

Un altro piccolo consiglio voglio dartelo quando andrai ad eseguire l’addome con lo scivolamento delle braccia lungo il corpo.

Ti dico queste cose, solo perché sono sicuro che vedendo a video un esercizio eseguito così dolce e semplice, ti scatterà nella tua testa, il messaggio di andare ad eseguire approssimativamente questo movimento.

Invece NO!!! Questo esercizio è la propedeutica di come insegnare, a chi soffre di rigidità muscolo-scheletrica ed ha bisogno di rinforzare in maniera dolce, ma profonda, la fascia addominale, che agisce a stretto contatto con le vertebre del fondo schiena.

Quindi mi raccomando massima attenzione e precisione nel respirare, muovere il corpo e sentire snocciolare la colonna e contrarre l’addome, spingendo l’ombelico verso il basso senza inarcare la schiena.

Ultimo aspetto importante di questo bellissimo workout mirato alla tonicità dell’addome è nella gestione dei 40 secondi di addome in 3 tempi.

In questo caso ti chiedo di seguirmi a video se riesci oppure di dare un buon ritmo durante questi secondi, così ti aiuteranno a migliorati e a vivere con gusto uno dei migliori esercizi per allenare l’addome.

Questo workout è un ottimo allenamento per chi vuole tonificare oppure creare un buon percorso dimagrante sul proprio corpo, mentre per chi è ben allenato/a e vuole accettare una sfida, consiglio di utilizzarlo per tutte le mattine per 21 giorni in combinazione con altri workout di tipologia HIIT, così da dare un grande input alla fascia muscolare addominale.

Al termine dei 21 giorni fare una pausa di 7 giorni e poi lavorare con la “core stability” in combinazione ad allenamenti “CardioKiller” per ben altri 21 giorni.

Unica cosa da non fare in questo piccolo consiglio, saranno gli allenamenti HIIT oppure CardioKiller tutti i giorni, falli un giorno si e l’altro no, senza superare mai i 60 minuti di workout giornaliero.

Mi raccomando ora che ti ho dato una bellissima chicca, su come programmare un bel percorso di allenamento tonificante e performante, ti auguro BUON ALLENAMENTO!!!

 

Struttura allenamento:

 

20s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

20s CRUNCH

10s RECUPERO

20s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

20s CRUNCH

10s RECUPERO

20s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

30s CRUNCH

10s RECUPERO

30s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

30s CRUNCH

10s RECUPERO

30s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

30s CRUNCH

20s PAUSA

30s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

30s ADDOMINALI MANO A PIEDE OPPOSTO ALTERNATO

10s RECUPERO

30s ADDOMINALI CON SCIVOLAMENTO MANI SUL TAPPETINO

10s RECUPERO

30s CRUNCH + TORSIONE E TOCCO GOMITO GINOCCHIO

20s PAUSA

30s ADDOMINALI CON SCIVOLAMENTO MANI SUL TAPPETINO

10s RECUPERO

40s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

30s CRUNCH + TORSIONE DX SX

10s RECUPERO

40s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

10s RECUPERO

30s CRUNCH MANI AI TALLONI

10s RECUPERO

40s ADDOMINALI IN TRE TEMPI

PAUSA 30 SECONDI

RIPETERE L'INTERA SEQUENZA UN'ALTRA VOLTA

Nascondi.

Allenamenti Addominali

Esercizi e Allenamenti Con Focus Addominali

Tutti i Workout

Oltre 600 Workout da fare a casa